Il giro del mondo in dieci coni

Come può essere raccontato un cono da gelato? ...leggi gli elaborati »

Info e Curiosità

Ice Party

  • Kulfi allo zafferano e al cardamomo
    Il kulfi è il gelato tradizionale d ... continua »
 

1963-1972

Nel 1963 l’azienda in Via dei Mille era gestita solo da Giovanni e divideva la propria attività d’estate, producendo i coni per gelato e d’inverno i wafer: i famosi Fru Fru.

Oltre ai classici al gusto di vaniglia e cioccolato, c’erano quelli a forma di spicchio di arancia, banana e mandorla ripieni di morbi da crema aromatizzata.

Era un’attività produttiva estremamente artigianale e di altissima qualità perché veniva messa a frutto l’esperienza maturata negli anni precedenti nel campo della pasticceria.

coppa tre  tronchetto

In quel di tempo la produzione di coni era composta da quelli destinati per il gelato da passeggio a forma di coppa (Coppa Due – Tre - Quattro); due formati di cono tronco (Tronchetto e Tronco n. 1) e due formati di cono lungo (Gigantino e Gigante); due formati di Cornetto con il tipico disegno quadrettato, utilizzati per la produzione artigianale del Capriccio e i Ventagli stampati per decorare le coppe gelato.

disegno tecnico coppa 2 disegno tecnico coppa 3

counter