Penso che un cono così...

Come può essere raccontato un cono da gelato? ...leggi gli elaborati »

Ultime Notizie

Ice Party

  • Crema di yogurt alla frutta
    Che la bella stagione abbia inizio!   ... continua »
 

Il cono nato da poco

Autore: Alice Tancredi - 5 A Scuola Primaria San Giuseppe Teramo

Questa è la storia di un cono nato da poco, creato grazie ad un operaio di nome Roberto.

Si chiamava Didi ed era molto triste perché la mamma Flou e il papà Tronchetto erano stati venduti. Egli si sentiva diverso da tutti gli altri coni e si chiedeva perché tutti lo prendessero in giro. Un giorno notò accanto a sé “Cina la Cialdina” con la quale condivise la sua malinconia: anche lei fu separata dalla mamma Millefoglie Strip e da papà Sigaretta. Da quel giorno diventarono amici inseparabili! Trascorrevano le loro giornate insieme divertendosi un mondo con gli altri coni. Ma un giorno furono messi entrambi in una scatola per essere trasportati nei Supermercati. Erano spaventati ma una sorpresa straordinaria li aspettava: ritrovarono i loro genitori! Nella scatola dove erano i genitori di Didi c’erano anche quelli di Cina la Cialdina. Che gioia quando si incontrarono! Ma la felicità durò ben poco: le confezioni furono acquistate da una signora molto raffinata. I membri delle famiglie Coni e Cialde erano terrorizzate: sarebbero scomparse per sempre, affogate in chissà quale gelato. Ma sorpresa! Essi non furono mangiati e per la loro bellezza ed eleganza furono collocati in una vetrinetta per essere esposti ed ammirati da tutti. Che felicità! 

counter