Penso che un cono così...

Come può essere raccontato un cono da gelato? ...leggi gli elaborati »

Ultime Notizie

Ice Party

  • Crema di yogurt alla frutta
    Che la bella stagione abbia inizio!   ... continua »
 

Neve

Autore: Luigiaurelio Pomante e Laura Marziali

[...]

Le maestre di Neve erano preoccupate. Neve disegnava sempre. Era il suo passatempo preferito. I suoi disegni erano tutti uguali, nella forma e nei colori. Una panchina. Un lampione. Due persone insieme, cielo azzurro. E lentiggini, lentiggini sparse sul foglio. Neve parlava poco. Ma quando lo faceva era tagliente ed esatta. Neve era precisa in ogni cosa. Nadia soffriva. Senza dimostrarlo agli altri, ma neanche a se stessa. Non lo ammetteva. Da quando Alessandro l'aveva lasciata non riusciva neanche a cucinare i loro piatti preferiti. Aveva cambiato tutto. Il supermercato, il bar delle mille colazioni, il cinese take-away, la panchina del parco, il cinema, la biblioteca. Tutto. Aveva cambiato la serratura di ogni sensazione. Aveva un'altra lei che viveva al suo posto. Una lei piena di altre mille lei, come quel gioco delle scatole magiche, come quel gioco degli specchi, dove alla fine non sai da che parte rincorrerti, perché sei sempre tu, che giri su te stessa, senza trovare l'inizio o la fine.

[...]

Luigiaurelio Pomante è nato a Teramo nel 1980. Laureato in Lettere moderne, è giornalista pubblicista dal 2002. Nel suo percorso giornalistico può vantare collaborazioni con le principali emittenti locali televisive e radiofoniche italiane. Da due anni ricopre il ruolo di coordinatore della redazione sportiva dell'emittente Teleponte Fin Television. Dal 2001 è altresì collaboratore dei quotidiani nazionali "Il Tempo" e "Corriere dello Sport". Attualmente è inoltre titolare di un assegno di ricerca triennale in Storia della Pedagogia presso l’Università di Macerata, nella quale insegna da alcuni anni “Storia dell'educazione” e “Teorie dell'educazione e della formazione”. Redattore capo della rivista scientifica internazionale «History of Education & Children’s Literature», è altresì autore di diversi contributi sulla storia dell’istruzione superiore e delle università in epoca moderna e contemporanea.

Laura Marziali, venticinque anni, è una giovane scrittrice marchigiana di nascita e romana di adozione che ha ispirato la storia e che ha collaborato nella stesura del racconto. E’ laureanda in Giurisprudenza alla "Sapienza" di Roma ed è autrice di blog letterari e articoli sportivi. È in corso di pubblicazione la sua prima raccolta di poesie dal titolo "Ininterrotto".

counter