Penso che un cono così...

Come può essere raccontato un cono da gelato? ...leggi gli elaborati »

Ultime Notizie

Ice Party

  • Crema di yogurt alla frutta
    Che la bella stagione abbia inizio!   ... continua »
 

I gusti di Makita

Autore: Rino Orsatti

Teramo, 20 luglio 2060. Caldo abbottato.

“Si signora, sono il ragazzo della gelateria, può aprire?”

“Quinto piano”

Ivo, 19enne apprendista gelataio, spinge il portone del palazzo in cui abita la signora Piscopo e subito con gli occhi cerca un’alternativa alle scale.

“Ngulo che ascensore fregno!”

Hai presente quegli ascensori del primo novecento, tutti in ferro battuto, con le porte a vetri che mentre vai vedi scorrere i gradini delle scale, i solai, le porte degli appartamenti e immagini le vite di chi ci abita e vedi scorrere anche quelle insieme alla tua? E fai dei bilanci personali che non ridanno mai in positivo? (vabbè, ne parliamo un’altra volta…) Ebbene, Ivo, il ragazzo della gelateria “Oltre a crema e cioccolato c’è di più” – solo per un nome così dovresti chiamare i Carabinieri – c’è appena entrato. Chiude la porta e preme il bottone del 5° piano.

[...]

 

Rino Orsatti. Sono nato a Teramo, a “Cambsand vicchie” – non dentro! – il 24 giugno del 1960. Li, nella zona tra la Madonna delle Grazie, il Campo della Fiera e il fiume Tordino, ho conosciuto l’epopea dei ragazzi della Via Pal, i divertimenti, guerre tra bande di ragazzini comprese, erano praticamente identici a quelli raccontati da Molnar e ambientati alla fine dell’800. Faccio praticamente da sempre due lavori: quello di giornalista, in tv a Teleponte, e quello di architetto libero professionista. Lo so, le due occupazioni non ci azzeccano, ma vuoi mettere la possibilità di cambiare registro e affrontare situazioni completamente differenti? E comunque è andata così! Lella, Vanni e Antonella della Ali d’Oro quest’anno hanno esagerato e oltre alla conduzione della serata, hanno voluto anche farmi scrivere un racconto. A me l’idea è piaciuta molto, ma il conflitto di interessi è plastico in maniera evidente! Fate finta di niente, se potete! Buon divertimento!

counter